Share this photo on Twitter Share this photo on Facebook

collezionava albe

Posted by
flo (udine, Italy) on 26 October 2014 in Landscape & Rural and Portfolio.

“Più di vent’anni prima aveva scritto una poesia sul passaggio dal buio alla luce e sull’impossibilità di catturare l’istante esatto in cui finalmente si comincia a vedere qualcosa. Era stato un totale fallimento. Da allora, tranne rare eccezioni, si era sempre alzato mezz’ora prima del sorgere del sole per cercare di catturare la cosa più fuggevole del mondo… Collezionava albe, la cosa più inafferrabile.”

— Björn Larsson